Il SETTIMANALE di approfondimenti del Maestro Teo dedicato agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado nonchè agli insegnanti, educatori e genitori.

Ogni settimana anche il racconto di una nuova gita in una città d'Italia.

Clicca sul bottone rosso per i leggere i comunicati stampa e per

conoscere i numeri usciti.

RIPARTIAMO DALLA FANTASIA


COS'E' LA FANTASIA ???

La FANTASIA è il primo talento degli artisti, dei poeti, dei musicisti e degli scrittori ed è una delle caratteristiche che rende unico ogni essere umano. È una caratteristica della mente degli esseri umani di vedere e percepire cose vere e cose non vere. Tutti la possediamo e ci permette di vedere oltre la percezione della realtà, ci permette di superare i nostri limiti mentali e percettivi, perfino di immaginare cose che non esistono, cose che non potrebbero mai esistere, anche cose che esisteranno in futuro.

La fantasia ci permette di trovare relazioni dove non ce ne sono, tra l’immaginario e il reale, ci permette di vedere il futuro prima di realizzarlo o che si realizzi, di dar vita a invenzioni, arte, musica, opere e storie. La fantasia prende corpo nei dipinti, nelle opere artistiche, nelle parole scritte, negli oggetti creati dall’uomo, nel teatro e nella musica. La fantasia è dentro di noi e ci circonda ovunque siamo, nelle cose che abbiamo in tasca, nei vestiti che indossiamo, nei libri che leggiamo, negli strumenti che usiamo ogni giorno, anche in quelli con cui modelliamo il mondo.

Ogni invenzione e progresso dell’uomo parte da un’immagine della fantasia


Molte volte per noi adulti non c’è proprio posto per la fantasia. Ma se questa fosse ben allenata anche noi grandi potremmo avere enormivantaggi.

Potremmo sentici più liberi… di essere noi stessi, di esprimere idee e pensieri dando il giusto valore e la giusta importanza al nostro tempo e alle persone vicino a noi.

Potremmo essere più“leggeri” e non sentiremo il “peso” di dover essere quello che vogliono gli altri.

Potremmo trovare più soluzioni con una mente aperta avremo la capacità di immaginare diversi scenari futuri.

Potremmo essere piùproduttivi ed avere sempre la soluzione a portata di mano.

Potremmo affrontare in modo diverso le nostre paure… chi non ne ha… Spesso le ingigantiamo senza motivo.

IN ALTO COME GLI AQUILONI

di Giorgio La Marca

Il nuovo libro del Maestro Teo adatto alla scuola primaria dalla seconda alla quinta. Una raccolta di brevi racconti che affrontano diverse tematiche:

DIRITTI DEI BAMBINI (diritto alla pace, alla diversità, all'unicità, alla felicità), FANTASIA, AMORE, FEDE,SOGNI e CITTADINANZA ATTIVA.

Ogni capitolo viene introdotto da un alunno diverso di Teo ed è impreziosito da numerose schede di apprendimento diversifica-te per le varie classi (esercizi, copioni da mettere in scena, disegni, ricerche e interviste).